REGOLE

Quali sono le regole del blackjack?

Per tutti coloro che si chiedono come si gioca a blackjack e che cercano su internet delle istruzioni semplici da imparare, ecco qui un articolo creato appositamente. In pochi minuti sarete in grado di accedere ad un casinò online e giocare al blackjack senza alcun dubbio. Pronti? Via. Iniziamo dicendo che nel blackjack online ogni giocatore gioca contro il dealer (il mazziere) e non contro gli altri giocatori. Mentre nei tavoli live online potrete giocare allo stesso tavolo di altri giocatori, nel blackjack in versione software giocherete da soli contro il dealer.

Ed ecco qui che strutturiamo le regole del blackjack come segue:

  • Scopo del Gioco: arrivare a 21 o fare un punteggio il più possibile vicino a questo, ma non più alto (in tal caso, il giocatore sballa);
  • Preparazione: uno o più mazzi di carte francesi, il dealer o mazziere distribuisce due carte per ciascun giocatore, egli incluso. Due carte coperte per i giocatori, mentre per se stesso distribuisce una carta scoperta ed una coperta;
  • Valore delle carte: Le figure valgono dieci, le carte numerate valgono il valore nominale (es. 4 vale quattro), l’Asso vale 1 o 11 (decide il giocatore in base al punteggio che ha);
  • Svolgimento: ogni giocatore a turno decide se chiedere carta (HIT) o stare (HOLD). Nel caso si abbia 21 con due carte si ha blackjack ovvero il punteggio massimo (es. A + K). In caso di punteggio uguale a quello del dealer, si ha pareggio.
  • Gioco del dealer: a seconda della variante di gioco, il dealer deve obbligatoriamente “stare” una volta raggiunto un determinato punteggio. Solitamente, nel blackjack online classico, il dealer deve stare con un punteggio di 17 o superiore.
  • Puntate speciali: le vediamo qui di seguito.

Le puntate speciali del blackjack

Le regole del blackjack prevedono tre tipi di puntate speciali: raddoppio (double up), assicurazione (insurance), split.

  • Raddoppio: se il giocatore parte con un punteggio compreso tra 9 e 15, può raddoppiare la propria puntata iniziale impegnandosi tuttavia a ricevere soltanto un’altra carta aggiuntiva;
  • Assicurazione: se il banco (che ricordiamo, all’inizio del gioco mostra una carta coperta ed una scoperta) mostra un asso all’inizio del gioco, il giocatore può assicurarsi contro la casualità che questi abbia un blackjack (ovvero 21 con due carte). Nel caso si riveli un blackjack, il giocatore ottiene una quota pari ad 1:1 il valore dell’assicurazione. Nel caso il dealer non abbia un blackjack, il giocatore perde la propria quota d’assicurazione e continua il gioco;
  • Split: nel caso in cui il giocatore riceva due carte iniziali uguali, questo può dividere il proprio gioco in due partite separate, come se giocasse due partite in una volta sola.

Ci sono trucchi per vincere al blackjack?

La storia del blackjack è fatta di vicende incredibili, che potrete scoprire grazie a libri come “Beat the dealer” di Edward O. Thorp, oppure a film come “21” che raccontano la storia vera di alcuni studenti del MIT che vinsero milioni di dollari creando un sistema per vincere al blackjack. Si tratta di un gioco con tante sfumature, tanta eleganza e al tempo stesso mistero. Potrete avventurarvi e scoprire tante cose interessanti, ma restando più terra terra vi possiamo consigliare di consultare le tabelle blackjack che vi dicono in quali condizioni è meglio stare o chiedere carta. Le tabelle non fanno parte dei trucchi blackjack, ma se vi state chiedendo come vincere al blackjack queste sicuramente saranno un’ottima base di partenza. Per provarle, giocate al black jack gratis e mettete in atto quanto riportato dalle stesse tabelle. Qui di sotto, vi riportiamo una tabella blackjack.